Benvenuti sul sito del Gruppo Podistico

Chei di Riclûs

since 2006

Risultato finale 2017: 3.249,80€

A fondo pagina, la consegna delle offerte.

La lucciolata 2017 va in archivio, vediamo come è andata.

Cominciamo dalla fine, il risultato. Alla sera del 18 marzo, abbiamo raccolto 3.092 €. Dobbiamo però ancora introitare alcune donazioni, quindi per il risultato finale, ci rivediamo su queste pagine.

Probabilmente non raggiungeremo le somme dei due anni precedenti, resta comunque un ottimo risultato per una comunità piccola come quella racchiusana.

Il 23 febbraio, con la distribuzione dei biglietti alla riunione mensile, è stato dato il via alla raccolta delle offerte. Quest’anno si è cercato di ampliare il gruppo dei soci impegnati per questo compito, ciò per meglio far capire lo spirito ed anche la difficoltà di questo impegno.

Fortunatamente le persone lo hanno capito e l’impegno è stato maggiore rispetto allo scorso anno.

La serata del 18 è iniziata già dalle 17.00, con l’allestimento del Centro e la preparazione della zona di partenza. Alle 20.00, dopo i rintocchi delle campane, c’è stato il saluto ai partecipanti da parte del responsabile di CdR che ha poi passato la parola al sindaco Sandro Rocco. Questi ha sottolineato l’importanza che questo tipo di manifestazioni rivestono e ha lodato il Gruppo organizzatore per la sensibilità, spronandoli a perseverare in questo tipo di eventi.

Ha poi preso la parola il signor Oscar Zorgnotto, rappresentante della “Via di Natale”.

Le sue parole, che hanno illustrato lo scopo della Associazione che rappresenta, hanno toccato i partecipanti che ascoltavano in perfetto silenzio il loro duro significato.

Dopo le parole, c’è stata la marcia. È stato bello vedere allineati dietro lo striscione della Via di Natale, una fila composta quasi unicamente da ragazzi e bambini. Questo nella speranza che un giorno raccolgano il testimone di chi ora si adopera ad organizzare queste manifestazioni.

Il percorso, bello nella sua semplicità e significativo nei simboli utilizzati,  ha suscitato il plauso dei partecipanti che lo hanno apprezzato.

Giunti “all’ancona di Carûl”, i convenuti hanno invertito la marcia, tornando verso la chiesa. Qui hanno potuto ristorarsi con un bicchiere di vin broulè, preparato dal Gruppo Ana di Racchiuso, coadiuvatore dell’evento, per poi poi prendere la strada del Centro Sociale dove un’altra componente del Gruppo CdR, aveva preparato le libagioni!

In un clima disteso e sereno, i partecipanti hanno potuto rifocillarsi mangiando e bevendo ciò che era stato preparato.

Con la chiusura del Centro, intorno alle ore 23, la Lucciolata di Racchiuso 2017, o almeno il suo clou, può dirsi compiuta.

Grazie a tutti per esserci stati e per aver contribuito.

Noi di CdR, aventi ostativi permettendo, vi diamo appuntamento per sabato 17 marzo 2018.

Arrivederci.

La visita di CdR ad Aviano con la consegna delle offerte raccolte.

Ancora grazie a tutti per la generosità dimostrata.

Note a margine di una “Lucciolata”…

Solo per i componenti del Gruppo CdR